Tafferugli Unibo, Pm chiedono misure

Tafferugli Unibo, Pm chiedono misure

(ANSA) - BOLOGNA, 11 FEB - La Procura di Bologna chiede al Gip l'emissione di provvedimenti cautelari nei confronti di alcuni esponenti dei collettivi, protagonisti anche delle ultime proteste contro i tornelli nella biblioteca di Discipline umanistiche, sfociate ieri e giovedì in tafferugli di piazza. Lo ha confermato il procuratore Giuseppe Amato: "Abbiamo valorizzato alcuni episodi contigui, unificando i fascicoli, da ottobre in avanti". In pratica oggetto d'indagine e della richiesta al Gip, appena firmata, sono quindi anche le manifestazioni del collettivo Cua contro il cosiddetto 'Caro Mensa', in cui sono coinvolti i medesimi attivisti. L'unificazione dei fascicoli dovrebbe servire anche per avere una sorta di 'corsia preferenziale' nella trattazione del tribunale, in termini di tempistica. "Senza voler mostrare inutilmente i muscoli - ha detto Amato - crediamo che una risposta debba essere data e i comportamenti violenti vadano contrastati".


© RIPRODUZIONE RISERVATA