Lunedì 11 Agosto 2014

Uccide madre a bastonate in Sardegna

(ANSA)-SASSARI,11 AGO - Ha ucciso a bastonate la madre, Giovanna Seresu, 83, e poi si è costituito ai carabinieri. Il fatto è avvenuto a Nulvi, un paese di circa tremila abitanti ad una trentina di km da Sassari. Ad assassinare la donna, vedova, alla quale ha spaccato la testa, Gianni Cadau, di 41, pizzaiolo, uno degli otto figli, che si è poi presentato ai militari dicendo di averla colpita a morte. Il matricida non abitava a Nulvi dove si trovava solo da alcuni giorni. Ancora non si conoscono i motivi del'assassinio.

© riproduzione riservata