Lunedì 16 Dicembre 2013

Ucciso per errore,interrogatori a Savona

link

(ANSA) - SAVONA, 16 DIC - Dopo una notte di interrogatorio restano indagati Alessio Scardino, di 33 anni, e Claudio Tognini (35), genovesi, i due amici di Andrea Macciò, di 45 anni, ucciso da una fucilata a Stella sabato scorso. Il pm Chiara Venturi sta ricostruendo la dinamica dei fatti anche per contestare formalmente un'ipotesi di reato. I due sono stati interrogati, dopo essersi costituiti, raccontando che si è trattato di una tragedia accidentale. Secondo la ricostruzione è stato Tognini a sparare "per errore".

© riproduzione riservata