Sabato 06 Settembre 2014

Vescovo Imola, gli islamici condannino

(ANSA) - IMOLA (BOLOGNA), 6 SET - Partendo dal "dovere di proteggere la vita e la libertà delle persone" il Vescovo di Imola Tommaso Ghirelli, in una lettera sul settimanale diocesano Il Nuovo Diario Messaggero, chiede agli islamici "presenti tra noi" di prendere posizione contro persecuzioni e atti di crudeltà in certe aree del mondo: "Altrimenti dovrebbero avere il coraggio di allontanarsi dalle nostre terre, perché nessuno vuole avere nemici in casa". Al momento nessuna presa di posizione della Comunità islamica.

© riproduzione riservata