Venerdì 29 Gennaio 2010

Giustizia/ Alfano: Noi rispettiamo autonomia toghe, è sacra

Roma, 29 gen. (Apcom) - Il ministro della Giustizia Angelino Alfano nel corso del suo intervento all'inaugurazione dell'anno giudiziario presso la Corte di Cassazione ha ribadito "il nostro rispetto per l'autonomia e l'indipendenza dei magistrati: un recinto, quello della giurisdizione, che riteniamo sacro". "I giudici - ha sottolineato Alfano - sono soggetti soltanto alla legge e la legge la fa il Parlamento, libero, democratico, sovrano, espressione del popolo italiano. Quello stesso popolo italiano in nome del quale i giudici pronunciano le loro sentenze". Tuttavia Alfano ha criticato il parere del Csm sul decreto, all'esame della Camera, cha affronta il problema delle sedi vacanti. "Le polemiche su questo argomento sono state talvolta poco rispettose dell'autonomia del Parlamento, unico potere legittimato a selezionare tra le possibili soluzioni normative quella ritenuta più utile al Paese".

Luc/Lux

© riproduzione riservata