Venerdì 05 Febbraio 2010

Nato/ La Russa: nel 2010 deve nascere il nuovo Afghanistan

Roma, 5 feb. (Apcom) - Il 2010 sarà ancora molto duro ma quest`anno deve necessariamente anche significare il momento in cui prenderà vita il nuovo Afghanistan. Lo ha detto il Ministro della Difesa Ignazio La Russa, rilanciando quanto detto anche dal Segretario generale della Nato Anders Fogh Rasmussen, a margine del Meeting Nato dei Ministri della Difesa che si conclude oggi a Istanbul. "Dalla riunione - ha spiegato La Russa ai giornalisti, è emerso un ragionato ottimismo, che un po` figlio del nuovo approccio quello illustrato oggi dal generale McChrystal, che mette al centro non solo l`azione militare ma anche quella civile, attraverso interventi economici, sociali per conquistare il cuore e la mente della popolazione afghana. È emersa anche la volontà americana di condividere ancora più largamente tutte le informazioni tecniche in loro possesso per contrastare l`uso degli ordigni improvvisati, gli Ied. Io ho chiesto di dare prontamente vita a una riunione tecnica perché questa condivisione significhi minore pericolo per i nostri ragazzi e le nostre ragazze che svolgono il loro compito in Afghanistan". Un anno il 2010 che si presenta difficile ma anche carico di aspettative. "Oggi - ha continuato La Russa - non abbiamo cambiato i numeri, abbiamo condiviso questo ragionato ottimismo, che farà del 2010 un anno sicuramente ancora molto duro ma, come ha detto il segretario generale Rasmussen, dovrà essere l`anno in cui prenderà corpo il nuovo Afghanistan, governato dagli afghani, difeso dagli afghani, in cui la missione internazionale abbia solo un compito di supporto".

Mao

© riproduzione riservata