Sabato 13 Marzo 2010

Rai/ Santoro: E' un letamaio, martedì testimonierò a Trani

Roma, 13 mar. (Apcom) - "Un letamaio, uno schifo, un castello di illegalità" finalmente venuto alla luce: "Un intervento diretto del premier per chiudere i programmi, è il segno che l'informazione oggi è in serio pericolo". Intervistato da Repubblica, Michele Santoro commenta così l'inchiesta di Trani che vedrebbe indagato Silvio Berlusconi per aver fatto pressioni sul commissario Agcom Giancarlo Innocenzi perché facesse sparire 'Annozero'. Inchiesta in cui verrà sentito anche Santoro: "Mi hanno convocato come testimone qualche giorno fa, ora capisco... Andrò a Trani martedì". Santoro sottolinea come dell'Agcom "fanno parte tre ex sottosegretari di Berlusconi: dovrebbe essere indipendente e invece prende ordini direttamente dal presidente del Consiglio". E spiega che a suo giudizio l'unica soluzione è "azzerare l'Agcom e sostituirla con un garante monocratico".

Rea

© riproduzione riservata