Lunedì 19 Aprile 2010

Calcio/ Petrucci: Campionato avvincente, arbitri grandi vincitori

Roma, 19 apr. (Apcom) - "I grandi vincitori di questo campionato sono gli arbitri". Lo ha detto il presidente del Coni, Gianni Petrucci, commentando la prestazione del fischietto Paolo Tagliavento nel derby vinto ieri per 2-1 dalla Roma contro la Lazio. "Ieri sera ha vinto l'arbitro", ha detto Petrucci a Gr Parlamento, "è stato il migliore in campo. Voglio dire bravo a Nicchi e Collina, abbiamo una classe arbitrale rinnovata. Non ci sono più i personaggi di un tempo. I grandi vincitori di questo campionato sono gli arbitri". Petrucci non ha commentato il doppio pollice verso del romanista Francesco Totti, gesto che ha fatto discutere nel dopopartita ("non voglio dire nulla, non voglio fare la morale e sto al mio posto"), soffermandosi sugli incidenti seguiti al match: "E' stata una bella giornata di sport rovinata da qualche incidente", ha detto Petrucci, "voglio pensare alla parte bella del derby. Violenza in Italia? Andate in emeroteca a vedere quello che è accaduto in Inghilterra prima di Natale, ogni Paese ha i suoi problemi". Il presidente del Coni si è detto soddisfatto del finale incerto di questo campionato, che a quattro giornate dalla fine vede la Roma al comando della classifica con un punto di margine sull'Inter. "Roma favorita? Non lo so, è in testa e quando si ha un pinto in più un po' si è favoriti. Ha vinto un derby importante, difficile, nel primo tempo non ci avrebbe scommesso nessuno. Questo forse è il campionato più bello degli ultimi 15 anni. In passato c'era sempre una favorita al comando, qui il campionato sarà indeciso fino alla fine".

Grd-Caw

© riproduzione riservata