Martedì 15 Giugno 2010

Mondiali/ Fifa smentisce: Nessun arresto per pubblicità abusiva

Johannesburg, 15 giu. (Ap) - La Fifa ha smentito le notizie relative all'arresto e all'interrogatorio di alcune tifose olandesi, fermate ieri a Johannesburg durante il match con la Danimarca con l'accusa di 'ambush marketing'. Un portavoce della federazione internazionale, Nicolas Maingot, ha spiegato che alle tifose è stato semplicemente fatto notare che i vestiti da loro indossati, tutti griffati da una marca di birra olandese, rappresentavano un "chiaro" tentativo di pubblicità abusiva ai danni della birra ufficiale dei Mondiali. Maingot ha precisato che nessuna delle donne è stata arrestata o trattenuta per accertamenti.

Grd-Caw

© riproduzione riservata