Lunedì 28 Giugno 2010

Mafia/ Dell'Utri, quinto giorno di camera di consiglio

Palermo, 28 giu. (Apcom) - Nell'aula bunker del carcere Pagliarelli di Palermo oggi è iniziato il quinto giorno di camera di consiglio per i giudici della seconda sezione di Corte d'Appello, chiamati a decidere la sentenza di secondo grado nei confronti del senatore del Pdl Marcello Dell'Utri accusato di concorso esterno in associazione mafiosa. La corte, presieduta dal giudice Claudio Dall'Acqua, si è ritirata, dopo ave ascoltato le requisitorie di accusa e difesa, giovedì scorso poco prima delle 13. Sebbene non sia possibile stabilire con esattezza il momento in cui i giudici lasceranno la camera di consiglio per leggere la sentenza, in tanti pensano che possa essere emessa oggi. Su Dell'Utri pende la richiesta di 11 anni di reclusione avanzata dal procuratore generale Nino Gatto. In primo grado l'imputato era stato condannato a 9 anni.

Xpa/Cro

© riproduzione riservata