Lunedì 12 Luglio 2010

M.O./ Rapporto su raid Gaza: Intelligence e pianificazione errate

Tel Aviv, 12 lug. (Ap) - Informazioni di intelligence insufficienti e una pianificazione errata sono alla base del fallimento dell'incursione israeliana sulla "flottiglia della pace" diretta a Gaza, che il 31 maggio scorso provocò nove morti fra gli attivisti: è quanto ha stabilito il rapporto della commissione d'inchiesta delle forze armate dello Stato ebraico. Il rapporto non condanna tuttavia i commando che aprirono il fuoco contro gli attivisti, sottolineando come informazioni insufficienti portarono i militari a sottovalutare il rischio di reazioni violente a bordo delle imbarcazioni.

Mgi

© riproduzione riservata