Venerdì 23 Luglio 2010

Monza, operaio ucciso per una birra: arrestati i presunti killer

Milano, 23 lug. (Apcom) - Un 40enne e un 28enne sono stati arrestati dai carabinieri della Compagnia di Desio perché ritenuti gli autori dell'omicidio del 33enne operaio Luigi Pagani, aggredito nella notte tra mercoledì e giovedì scorso davanti al chiosco di un ambulante a Lissone (Monza) per aver chiesto ai due, che conosceva di vista, di offrirgli una birra. L'accusa per gli arrestati, bloccati nella tarda serata di ieri, è di omicidio preterintenzionale aggravato dai futili motivi.

Alp

© riproduzione riservata