Venerdì 06 Agosto 2010

Deragliamento Napoli, Capo pompieri: il bilancio è definitivo

Roma, 6 ago. (Apcom) - E' definitivo il bilancio di un morto e trenta feriti, di cui uno molto grave, dovuto al deragliamento di un treno della Circumvesuviana a Napoli: lo ha detto il comandante dei vigili del Fuoco di Napoli, Ugo Capitelli, intervistato da Sky Tg. "Tutte le persone sono state tratte in salvo" ha detto Capitelli: "il computo può essere quello definitivo sotto l'aspetto del salvataggio delle persone". Capitelli ha aggiunto che oltre alla persona deceduta c'è un ferito grave a cui è stato necessario amputare entrambe le gambe:"era stato trasportato già dall'ambulanza del 118 in condizioni critiche". Quanto alle possibili polemiche sulla sicurezza di un circuito ferroviario antiquanto, Capitelli ha risposto "Guardi, questi sono scenari che si aprono il giorno dopo. Noi stiamo ancora affrontando l'incidente nella sua immediatezza. Ci sarà sicuramente anche una indagine suppletiva disposta dalla magistratura che farà piena luce".

Aqu

© riproduzione riservata