Mercoledì 11 Agosto 2010

Morta bimba 10 mesi investita con fratellino gemello a Palermo

Roma, 11 ago. (Apcom) - Non ce l'ha fatta la piccola G.L., la bimba di 10 mesi travolta da un auto insieme al fratellino gemello, mentre attraversavano una via del centro di Palermo, sul passeggino spinto dal nonno e da una zia. La bambina è deceduta infatti all'ospedale Villa Sofia, nel corso dell'operazione con cui si cercava di strapparla alla morte; era stata trasportata al Villa Sofia insieme al fratello e al nonno. Meno gravi le condizioni del bimbo, ricoverato nel reparto di neonatologia del nosocomio palermitano. I piccoli erano sul loro passeggino questa mattina e stavano attraversando l'incrocio tra le vie Maggiore Toselli e Generale Streva, nel centro del capoluogo siciliano, quando due auto, una Peugeot 206 e una Opel Meriva, si sono scontrate: una delle due vetture, trasformatasi in una scheggia impazzita, è piombata sulle piccole vittime di questo ennesimo incidente stradale che insanguina le strade del capoluogo siciliano. Al volante dell`auto che ha investito il passeggino con i due gemellini c'era un 31enne, trasferito all'ospedale Civico dove è tutt'ora ricoverato in condizioni non gravi. Illeso, invece, il conducente dell'altra auto.

Xpa/Cro

© riproduzione riservata