Mercoledì 18 Agosto 2010

Calcio/Ferguson attacca il Man City:Sul mercato come dei kamikaze

Roma, 18 ago. (Apcom) - Sir Alex Ferguson ha definito i cugini del Manchester City dei "kamikaze del calciomercato", criticando il metodo utilizzato dalla squadra di Roberto Mancini per cercare di arrivare al successo. "E andranno avanti così per almeno altri due o tre anni, solo finché non capiranno che per ottenere dei successi non è necessario spendere quelle cifre", ha detto il manager del Manchester United. "Negli ultimi due o tre anni abbiamo visto molti uomini ricchissimi diventare proprietari di club e gettarsi sul calciomercato come dei kamikaze con la forza dei loro soldi. E' incredibile la quantità di denaro che ultimamente circola nel mondo del calcio. Alcuni pensano che questo modo di agire possa risultare pericoloso, ma d'altro canto - ha concluso Ferguson - se questa gente ha così tanti soldi, è anche lecito che li usi".

CAW

© riproduzione riservata