La cantante scozzese Susan Boyle è vittima di stalking

La cantante scozzese Susan Boyle è vittima di stalking Famiglia: un fan ha ottenuto il suo numero di telefono

La cantante scozzese Susan Boyle è vittima di stalking
Roma, 26 set. (Apcom) - Susan Boyle viene molestata da un suo fan che è riuscito a ottenere il numero di telefono della cantante scozzese. A denunciarlo è la famiglia, che teme che possa trattarsi solo di "una questione di tempo" prima che succeda qualcosa di grave."Chiama Susan e finge di essere me o un altro parente - ha raccontato al settimanale inglese News of the World il fratello maggiore dell'artista, Gerry - la cosa va avanti da un po' di tempo. Ci sono persone strane in giro. Ma questa la molesta e ha il suo numero di telefono. La questione è seria. Gli stalker possono diventare pericolosi". Il fratello della cantante ha quindi riferito della decisione della sorella di non chiedere misure di protezione, sebbene la famiglia "abbia serie riserve sul fatto se al momento sia sufficientemente garantita la sua sicurezza".'SuBo' - questo il soprannome della cantante - era una sconosciuta sino al momento in cui, nel 2009, partecipò alla trasmissione 'Britain's Got Talent', un 'talent show' canoro analogo a 'X-Factor'. Tra lo stupore generale, la Boyle - una donna dall'aspetto dimesso e timido - conquistò il secondo posto della competizione, fama mondiale e milioni di contatti su 'Youtube' con il suo single 'I Dreamed a Dream', canzone tratta dal musical Les Misérables.

© RIPRODUZIONE RISERVATA