Lunedì 13 Dicembre 2010

Governo/Editoriale Ft:è tempo che Berlusconi lasci Palazzo Chigi

Roma, 13 dic. (Apcom) - "Il parlamento italiano - dice un secco editoriale del Financial Times sulla situazione politica in Italia - dovrebbe mettere fine alla premiership del magnate dei media". Bisogna infatti mettere "fine al tempo di Berlusconi", titola l'editoriale che pur anticipando il sospetto che il voto di fiducia non "produca una soluzione netta e durevole dell'instabilità politica italiana" ribadisce che l'era di Berlusconi andrebbe chiusa, anche per tenere l'Italia al riparo della crisi nell'Eurozona. Sfiduciare Berlusconi, dice il quotidiano britannico, darebbe alla "classe politica italiana, almeno a quella parte della classe politica non completamente legata agli interessi politici ed economici del premier, l'opportunità di dimostrare di avere alla fine capito i danni che i miliardario magnete dei media ha inflitto alla vita pubblica italiana in 17 anni di carriera politica". L'Ft ricorda che nonostante la sua "Indubbia popolarità" Berlusconi non ha "mai affrontato in modo soddisfacente" il conflitto di interessi. Inoltre "approvando leggi che gli garantivano immunità dalle azioni legali , ha sfruttato la sua carica pubblica per tutelare i suoi interessi sul piano legale". E poi Berlusconi non ha mai provato a cogliere "l'opportunità di quelle riforme economiche strutturali necessarie per ridare competitività all'Italia". Certo, conclude l'Ft, Berlusconi potrebbe "sopravvivere al voto di fiducia" ma in questo modo avrebbe un governo "debole" e "permanentemente sulla difensiva". A questo punto sarebbe comunque meglio cambiare: "Un governo italiano guidato da un altro premier sempre del centrodestra avrebbe maggiori chance di portare le finanze pubbliche fuori dalla zona di pericolo. E soprattutto per questo è tempo che Berlusconi lascia adesso Palazzo Chigi".

vgp

© riproduzione riservata