Martedì 14 Dicembre 2010

Calcio/ Inter,Benitez:Prima gara del Mondiale è la più importante

Roma, 14 dic. (Apcom) - Rafael Benitez manderà in campo domani "la miglior formazione possibile" perché "la prima partita è sempre la più importante". Alla vigilia dell'esordio nel Mondiale per club della Fifa di Abu Dhabi, l'allenatore dell'Inter non sottovaluta l'impegno che vedrà la sua squadra affrontare in semifinale i coreani del Seongman Ilhwa, campioni d'Asia. "La formazione la decidiamo domani, tutti i giocatori sono pronti per giocare", ha detto Benitez. In questi giorni si è visto un gruppo allegro e unito, e Benitez si è detto "molto contento" per "la possibilità di fare scelte". In caso di vittoria l'Inter affronterà sabato in finale la vincente tra gli africani del Mazembe e i brasiliani dell'Internacional di Porto Alegre, che si sfideranno oggi alle 17 (un'ora prima della partita dell'Inter). L'arbitro della gara sarà il panamense Roberto Moreno, un nome che ai tifosi italiani fa venire ancora i brividi (l'ecuadoriano Byron Moreno che buttò fuori l'Italia di Giovanni Trapattoni agli ottavi di finale del Mondiale 2002), ma Benitez non ha intenzione di parlarne e preferisce "non pensare a nulla di negativo prima della gara". Sull'avversario, il Seongnam: "È una squadra che ha fatto tanto per arrivare qui, non è facile vincere la Champions asiatica", ha detto Benitez. "Ha una buona organizzazione tattica, hanno intensità e qualità, lavorano bene con e senza palla. È un avversario difficile, ma noi siamo l'Inter e siamo qui con la voglia di vincere. L'abbiamo studiata come collettivo, non solo per alcuni singoli, anche se può contare sulle qualità e l'esperienza di alcuni stranieri".

CAW

© riproduzione riservata