Martedì 21 Dicembre 2010

Maltempo/ E' ancora caos nei cieli d'Europa, Natale a rischio

Roma, 21 dic. (Apcom) - Migliaia di passeggeri restano bloccati negli aeroporti di mezza Europa a causa delle forti nevicate e dell'ondata di gelo che hanno mandato in tilt il traffico aereo proprio nei giorni a ridosso delle festività natalizie. Regno Unito, Francia e Germania sono i paesi più colpiti, e dai meteorologi per il momento non arrivano buone notizie. Centinaia di passeggeri ansiosi di raggiungere casa per Natale si sono accampati in nottata nello scalo aereo più trafficato del mondo, quello di London Heathrow. Più di mille voli sono stati cancellati negli aeroporti di Francoforte, Monaco e Berlino. In Francia, l'aeroporto di Parigi Roissy-Charles de Gaulle ha riaperto tre delle sue quattro piste: nonostante ciò la maggior parte dei voli interni sono stati cancellati per permettere ai viaggiatori internazionali di recuperare le coincidenze. Nell'altro aeroporto della capitale francese, Orly entrambe le piste sono in funzione, anche se molti voli hanno subito ritardi di oltre tre ore, stando al quotidiano francese Le Figaro. Un vero e proprio cortocircuito si è venuto a creare in Germania, dove le linee aeree hanno consigliato ai loro passeggeri di prendere il treno mentre gli operatori ferroviari - i cui servizi erano già sovraffollati - hanno invitato gli utenti di restarsene a casa, come racconta la Bbc. (segue)

Spr

© riproduzione riservata