Martedì 21 Dicembre 2010

Ordigno metro, Pm Roma indaga per porto materiale esplodente

Roma, 21 dic. (Apcom) - Porto e detenzione di materiale esplodente. Per questa ipotesi di reato la Procura di Roma aprirà una inchiesta rispetto all'ordigno rinvenuto stamane in un vagone della metropolitana della linea B nella stazione di Rebibbia. Il fascicolo sarà aperto contro ignoti. Responsabile degli accertamenti il procuratore capo Giovanni Ferrara e l'aggiunto Pietro Saviotti, responsabile del pool antiterrorismo. Gli inquirenti attendono una informativa dei carabinieri.

Nav

© riproduzione riservata