Mercoledì 22 Dicembre 2010

Ue/ Frattini: Agenda senza Natale "un'indecenza", fuori i nomi

Roma, 22 dic. (Apcom) - L'agenda creata dalla Commissione europea per gli studenti, in cui si riportano tutte le feste religiose tranne il Natale è "un'indecenza, una cosa davvero indegna". "La Commissione Ue ha pubblicato a spese dei contribuenti europei, cioè anche a spese nostre, un diario da distribuire in 3 milioni di copie in tutte le scuole d'Europa, in tutte le lingue d'Europa, in cui ci sono tutte le feste di tutte le religioni tranne il 25 dicembre" ha ricordato Frattini ai microfoni di 'Mattino Cinque'. "E' una cosa assolutamente indegna - ha ribadito il ministro - la Commissione ha ammesso il grave errore ma è troppo comodo che qualche burocrate ammetta l'errore: io voglio sapere chi è stato, lo abbiamo chiesto e lo chiederemo formalmente al presidente Barroso. Vogliamo un'indagine seria che faccia emergere il responsabile" ha proseguito il titolare della Farnesina, secondo cui è necessario che "questi diari vengano ritirati". Per Frattini "non possiamo dare ai bambini inglesi o ungheresi il messaggio che ci sono le feste sikh, con tutto il rispetto per i sikh, e non quelle della religione cristiana cattolica".

Spr

© riproduzione riservata