Giovedì 23 Dicembre 2010

Wikileaks/ Le Monde elegge Julian Assange "uomo dell'anno"

Parigi, 23 dic. (Apcom) - Julian Assange è stato eletto "uomo dell'anno" dalla redazione del quotidiano francese Le Monde, che dedica al fondatore del sito specializzato nella rivelazione di documenti segreti Wikileaks un grande ritratto e la prima pagina del suo supplemento settimanale in edicola venerdì. Le Monde è uno dei cinque grandi giornali occidentali - con New York Times, Guardian, El Pais e Der Spiegel - a essersi legato a Wikileaks per la pubblicazione dei dispacci riservati della diplomazia statunitense. Julian Assange, che ha trascorso nove giorni in carcere a inizio dicembre, è attualmente ai domiciliari in Inghilterra e su di lui grava una domanda di estradizione della Svezia, dove è incriminato per aggressione sessuale su due donne. Queste lo hanno accusato di aver imposto loro rapporti senza preservativo. Anche gli 'internauti' del sito web del quotidiano hanno eletto Assange come "uomo dell'anno" (56,2 per cento), davanti al premio Nobel per la pace, il cinese Liu Xiaobo (22,3 per cento), il fondatore di Facebook, l'americano Mark Zuckerberg (6,9 per cento). La settimana scorsa, Time aveva incoronato come "uomo dell'anno" Zuckerberg.

Fco

© riproduzione riservata