Giovedì 30 Dicembre 2010

Vaticano/ 12 anni carcere per riciclaggio, 15 per terrorismo

Roma, 30 dic. (TMNews) - Reclusione fino a 12 anni per riciclaggio, 15 anni per reati legati al terrorismo e all'eversione. Carcere anche per malversazione ai danni dello Stato (da sei mesi a quattro anni), truffa (da uno a sei anni), abuso di informazioni privilegiate (da uno a sei anni). E' quanto prevede la legge per la prevenzione e il contrasto del riciclaggio dello Stato della Città del Vaticano. La legge, promulgata oggi dal Papa, sarà in vigore dal 1° aprile 2011 e riguarda sia Vaticano e che Santa Sede. La legge, che di fatti rappresenta un'integrazione del Codice penale valido in Vaticano, prevede pene specifiche anche per manipolazione del mercato (da uno a sei anni), per la tratta di persone (da otto fino a vent'anni), vendita di prodotti con segni mendaci, contrabbando, tutela ambiente, traffico illecito di rifiuti (da uno a sei anni). Se poi si tratta di rifiuti ad alta radioattività si applica la pena della reclusione da tre a otto anni.

Vep

© riproduzione riservata