Venerdì 31 Dicembre 2010

Battisti/ La Russa: Decisione vergognosa, ci saranno conseguenze

Roma, 31 dic. (TMNews) - La decisione del presidente brasiliano Luiz Inacio Lula da Silva di non estradare verso l'Italia l'ex terrorista rosso Cesare Battisti "è un affronto" e "una vergogna", anche per il modo in cui stata fatta, aspettando l'ultimo giorno, "il giorno di Capodanno", forse contando sul fatto che "domani non usciranno i giornali". Lo ha detto oggi il ministro della Difesa Ignazio La Russa, commentando a SkyTg24 l'annuncio della decisione ufficiale arrivato da Brasilia. "Non si illudano che questo possa passare senza conseguenze", ha detto il ministro.

Ape-Plg

© riproduzione riservata