Martedì 04 Gennaio 2011

Minaccia suicidio davanti Quirinale poi si consegna a carabinieri

Roma, 4 gen. (TMNews) - L'uomo che questa mattina, a Roma, aveva minacciato di uccidersi davanti al Palazzo Quirinale si è consegnato ai carabinieri dei nucleo radio mobile della capitale. L'uomo era armato e fermo al centro della piazza a bordo di un'automobile e si puntava una pistola alla tempia minacciando di premere il grilletto. Alla fine si è consegnato ai carabinieri. L'arma, una Beretta calibro 92, è stato poi accertato dai militari, era caricata a salve. Al momento non è stata ancora resa nota l'identità dell'uomo che è stato trasportato alla caserma Quirinale dell'Arma.

Nes

© riproduzione riservata