Lunedì 17 Gennaio 2011

Rugby/6 Nazioni: Italia, 24 convocati Mallett per prime 2 partite

Roma, 17 gen. (TMNews) - Il ct della nazionale italina di rugby Nick Mallett ha reso nota la lista dei 24 giocatori convocati in vista del raduno che scatterà a Roma giovedí 27 gennaio, in preparazione alle prime due giornate del 6 Nazioni 2011, che prevedono per gli azzurri gli impegni contro l'Irlanda (il 5 febbraio al Flaminio) e l'Inghilterra (il 12 a Twickenham). Confermato nella sostanza il gruppo visto in occasione dei tre test-match di novembre con Argentina, Australia e Figi, con due sostanziali novità: l'ingresso del pilone destro Ignacio Rouyet e del mediano d'apertura Kris Burton, con le conseguenti esclusioni di Lorenzo Cittadini e Riccardo Bocchino, a loro inseriti nella rosa dell'Italia "A" (in tour in Gran Bretagna e in campo contro gli England Saxons il 29 gennaio e la Scozia "A" il 4 febbraio. Rientrano invece il tallonatore e vice-capitano Leonardo Ghiraldini, assente per infortunio contro Australia e Figi, ed il centro Gonzalo Garcia, che per un infortunio alla spalla aveva saltato tutti e tre i test-match autunnali. Non sono stati convocati poi i tre infortunati Mauro Bergamasco, Craig Gower e Manoa Vosawai. "Le partite di novembre hanno ribadito la qualità di questo gruppo e credo sia giusto confermare chi ha fatto bene a novembre, offrendo al tempo stesso una possibilità di entrare a far parte della squadra, nell'anno dei Mondiali, due atleti come Rouyet e Burton, che stanno giocando una buona stagione in Celtic League con il Benetton Treviso", ha spiegato Mallett. "Tra i tallonatori, la scelta di Ghiraldini e Ongaro é stata valutata attentamente, perchè Carlo Festuccia si é reinserito positivamente in squadra a novembre e sta facendo bene con il Racing Parigi in Top14: non é convocato per le prime due partite, ma avrà le sue chance nel corso del Torneo. Tutti i giocatori che fanno parte del gruppo a disposizione del tecnico della "A" Gianluca Guidi devono farsi trovare pronti per aggregarsi alla maggiore qualora ve ne sia necessità. E' da questo gruppo allargato che sceglieremo i 30 uomini per i Mondiali". (segue)

CAW

© riproduzione riservata