Giovedì 20 Gennaio 2011

Ruby/ Lega con Berlusconi: no a dimissioni ma avanti per riforme

Roma, 20 gen. (TMNews) - Lega e Pdl, con "la novità positiva" dei nuovi compagni di maggioranza dei 'responsabili' intendono respingere le richieste di dimissioni del Premier per il caso Ruby avanzate da tutti i gruppi di opposizione e nel vertice notturno Pdl-Lega a palazzo Grazioli, Berlusconi e Bossi e i loro partiti hanno convenuto che il Governo deve "andare avanti con convinzione" perchè "lo abbiamo promesso agli elettori e il paese ha bisogno di riforme per interventi importanti". Lo riferisce il capogruppo del Carroccio a Montecitorio, Marco Reguzzoni, ospite stamani su 'Canale 5' a 'La telefonata' di Maurizio Belpietro, "Non si e' mai visto - ha detto Reguzzoni, richiamando le partole di Bossi sul caso Ruby- un premier attaccato in questo modo. Credo che i cittadini si debbano interrogare".

Tor

© riproduzione riservata