Venerdì 21 Gennaio 2011

Federalismo/ Calderoli: rinvio su municipale ma ora tempi certi

Roma, 21 gen. (TMNews) - Dopo il rinvio di una settimana per una maggiore discussione sul decreto per il federalismo municipale occorre "certezza dei tempi". Lo ha detto il ministro della Semplificazione, Roberto Calderoli, al termine del Consiglio dei ministri. Calderoli ha parlato di "sostanziale accordo con l'Anci", e sulle richieste dell'opposizione di maggior tempo per l'esame del provvedimento "il Governo non può dare proroghe termini ma può impegnarsi, alla scadenza del termine il 28, ad attendere un'ulteriore settimana prima dell'emanazione del provvedimento. La Commissione avrà una settimana in più rispetto a mercoledì 26" data inizialmente prevista per il via libera. Tuttavia, ricorda il ministro, lo schema di decreto "è stato approvato dal Cdm il 4 agosto" e dunque il testo "è stato sufficientemente approfondito in Conferenza unificata, Bicameralale e nelle Commissioni competenti. Il Governo ha la volontà di spaccare anche il capello se ncessario ma chiederemo all'ufficio di presidenza della Bicamerale" che sia fissato "un orario per la seduta del mercoledì successivo", 2 febbraio "in modo che ci sia la certezza dei tempi". Si chiederà anche "il mantenimento dei tempi di presentazione emendamenti perché questa settimana deve essere sfruttata per approfondimento e non per un differimento termini" della delega.

Mdr

© riproduzione riservata