Sabato 29 Gennaio 2011

Giustizia/ Alfano: Resistenze corporative ostacolano riforme

Roma, 29 gen. (TMNews) - Le "resistenze corporative ostacolano qualsiasi tentativo di riforma del sistema giudiziario italiano". Lo ha ribadito il ministro della Giustizia, Angelino Alfano, nel suo intervento all'inaugurazione dell'anno giudiziario nell'aula 'Europa' della Corte d'appello di Roma. Il Guardasigilli ha aggiunto: "Il sistema giudiziario per essere innovativo e diventare più efficiente non ha soltanto bisogno di risorse umane e finanziarie ma deve, prima di tutto, essere riorganizzato con la diffusione di una cultura dell'organizzazione e della misurazione delle performance anche dei singoli magistrati e non soltanto degli uffici giudiziari nel loro complesso". Il ministro ha ribadito, ancora, che la sola immissione di risorse non garantisce l'efficienza.

Nav/Sar

© riproduzione riservata