Lunedì 21 Febbraio 2011

Napolitano:Principi Costituzione restano punti riferimento Paese

Roma, 21 feb. (TMNews) - Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, torna a difendere il valore della Costituzione repubblicana concludendo l'incontro al Quirinale su 'La lingua italiana fattore portante dell'identità nazionale'. Parlando dello sviluppo della scuola pubblica, il capo dello Stato sottolinea "l'approccio innovativo e lungimirante dei padri costituenti, che si tradusse nella storica conquista dell'iscrizione nella nostra Carta del principio dell'istruzione obbligatoria e gratuita per almeno otto anni". "Molti principi iscritti in Costituzione - afferma Napolitano - hanno avuto un'attuazione travagliata e non rapida: ciò non toglie che essi abbiano ispirato in questi decenni uno sviluppo senza precedenti del nostro Paese e che restino fecondi punti di riferimento per il suo sviluppo a venire".

Bar/Ral

© riproduzione riservata