Domenica 10 Aprile 2011

Libia/ Regime: abbattuti due elicotteri ribelli vicino Brega

Tripoli, 10 apr. (TMNews) - Due elicotteri che hanno violato la no-fly zone sono stati abbattuti dall'esercito del regime di Muhammar Gheddafi nella regione di Brega, a est della Libia. Lo ha affermato il vice ministro degli Esteri di Tripoli, Khaled Kaaim. "Gli insorti hanno utilizzato due elicotteri che sono stati abbattuti nella regione di Brega", ha dichiarato Kaaim durante una conferenza stampa. Quando gli è stato chiesto se questi velivoli fossero stati abbattuti dall'esercito fedele al colonnello libico Muammar Gheddafi, ha risposto affermativamente. Kaaim ha criticato le forze Nato incaricate di applicare la risoluzione 1973 che impone in particolare una no-fly zone sopra la Libia. Ha affermato che l'alleanza atlantica "ha consentito sabato ai ribelli di violare questa risoluzione e di utilizzare elicotteri da combattimento". "La nostra domanda alla Nato è: questa risoluzione riguarda soltanto il governo libico o le due parti?", ha chiesto, ritenendo che "la Nato sia diventata una parte del conflitto sostenendo i ribelli". La coalizione internazionale impone dal 19 marzo una zona di interdizione al volo sui cieli della Libia, ai sensi della risoluzione adottata il 17 marzo dal Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite per arginare la repressione contro la guerriglia, lanciata a meta a metà febbraio.

Rcc/Est

© riproduzione riservata