Lunedì 11 Aprile 2011

Francia/ Entra oggi in vigore la legge che vieta il burqa

Roma, 11 apr. (TMNews) - Entra in vigore oggi in tutti i luoghi pubblici della Francia la legge che proibisce di indossare il velo integrale islamico, e cioè burqa e niqab. La Francia è il primo paese europeo ad applicare un divieto di questo tipo. La legge - adottata dal parlamento francese l'11 ottobre 2010 dopo un acceso dibattito - riguarda circa meno di duemila donne, in un paese che, secondo le stime, conta tra i quattro e i sei milioni di persone di fede musulmana. Secondo la normativa, da oggi sarà vietato coprirsi il volto con un velo, un casco o una maschera negli spazi pubblici, che comprendono strade, giardini pubblici, stazioni e negozi, altrimenti si dovrà pagare una multa. Le forze dell'ordine non hanno tuttavia il potere di levare il velo alle persone che si oppongono, ma queste ultime incorreranno in una sanzione massima di 150 euro o in un corso di educazione civica. Gli uomini che obbligheranno una donna a portare il velo da oggi in poi rischiano un anno di prigione e 30mila euro di multa; pena raddoppiata (due anni di prigione e 60mila euro di multa) se la persona è una minorenne. La legge contro il velo entra in vigore mentre islam e laicità sono divenuti argomenti di dibattito politico centrali in Francia, ma soprattutto a un anno dalle presidenziali del 2012 e sul fondo di un nuovo avanzamento del Fronte nazionale di Marine Le Pen. Nel giugno 2009 il presidente Nicolas Sarkozy aveva dichiarato che il burqa non sarebbe stato "il benvenuto sul territorio della Repubblica francese", vedendo nell'indumento un "segno di asservimento" e non un "problema religioso". Nell'ottobre 2010 la legge è stata nominata dal leader di Al Qaida, Osama Bin Laden, come uno dei motivi per minacciare la Francia di attentati. E oggi una manifestazione contro la legge è programmata davanti alla cattedrale di Notre Dame a Parigi. Sabato la polizia ha arrestato 61 persone che, rispondendo all'appello di associazioni islamiche, hanno partecipato a Parigi a una dimostrazione non autorizzata. (fonte Afp)

Cuc

© riproduzione riservata