Venerdì 17 Giugno 2011

Fmi/ Crescita Italia frena a +1% nel 2011, torna a +1,3% il 2012

New York, 17 giu. (TMNews) - L'economia italiana continuerà a crescere sensibilmente meno della media europea sia quest'anno sia nel 2010. Dopo il +1,3% registrato dal Pil tricolore nel 2010, la crescita italiana dovrebbe frenare a un +1% nel 2011 (lo 0,1% in meno rispetto alle stime di aprile) per poi recuperare l'1,3% l'anno successivo (dato invariato rispetto ad aprile). E' quanto si legge negli aggiornamenti del World Economic Outlook del Fondo Monetario Internazionale che, nel caso dell'anno in corso ha tagliato le previsioni di un decimo di punto rispetto alle precedenti stime di aprile mentre il dato del 2012 è invariato. Nell'Eurozona, invece, la crescita dovrebbe essere del 2% nel 2011 (lo 0,4% in più rispetto alle stime di aprile) e dell'1,7% nel 2012 (lo 0,1% in meno).

Ars/Bol/Sar

© riproduzione riservata