Lunedì 11 Luglio 2011

Crisi/Commissario Barnier vuole vietare rating paesi sotto aiuti

Bruxelles, 11 lug. (TMNews) - Vietare alle agenzie di rating di fornire valutazioni sui paesi europei oggetto di piani di aiuti internazionali: è la drastica proposta avanzata dal commissario europeo responsabile del mercato interno, Michel Barnier, mentre si trascinano le tensioni sui rischi di debito nell'area euro. Una proposta avanzata mentre a Bruxelles si sta aprendo il vertice dei ministri delle Finanze dell'Unione valutaria, a cui partecipano la Bce e vari esponenti della Commissione europea, e che domani proseguirà allargato a tutta l'Ue a 27. Da giorni l'operato delle agenzie di rating in questa crisi è oggetto di nuovi forti critiche da parte di vari esponenti europei, in quanto ritenuto un fattore che alimenta le tensioni. Quanto alla proposta, Barnier ha precisato che "conto di chiedere alla presidenza polacca (di turno dell'Ue) di metterla all'ordine del giorno ai prossimi Ecofin. Ovviamente, bisognerebbe ancora studiare la sua attuabilità e guardare alle modalità di una simile introduzione". (fonte Afp)

Voz

© riproduzione riservata