Mercoledì 13 Luglio 2011

Manovra/ Romani: non ci sarà taglio incentivi rinnovabili

Roma, 13 lug. (TMNews) - Nessun taglio degli incentivi alle fonti rinnovabili. Lo ha chiarito ancora una volta il ministro dello Sviluppo Economico, Paolo Romani, a margine dei lavori sulla manovra in Senato dopo il pressing crescente della Lega a reintrodurre la misura contenuta nelle bozze preliminari della manovra prima del varo del Cdm, che prevede una riduzione del 30% degli incentivi alle fonti rinnovabili con un conseguente taglio del 3% sulle bollette della luce. "Per quanto mi riguarda non ci sarà" il taglio agli incentivi e alle fonti rinnovabili, ha dichiarato Romani, e questa "è la posizione del governo. E' una decisione del Cdm che non si approvasse la proposta Calderoli per un ulteriore taglio del 30% degli incentivi. Io come Letta - ha concluso - rimaniamo fedeli alla decisione del Cdm".

Gab/ydm

© riproduzione riservata