Mercoledì 27 Luglio 2011

Borsa/ Milano la peggiore in Europa, Ftse Mib in calo del 2%

Milano, 27 lug. (TMNews) - A poco più di un'ora dall'avvio delle contrattazioni i segnali che arrivano dalle piazze finanziarie europee non sono confortanti e sono i listini milanesi quelli che mettono a segno i ribassi più consistenti. Complice in primo luogo lo stallo delle trattative sul tetto del debito Usa, in secondo luogo l'allargamento del differenziale fra i rendimenti dei titoli decennali italiani e quelli degli omologhi tedeschi, salito fino a 314 punti. Il Ftse Mib perde il 2,08% a 18.644,66 punti, Ftse All Share -1,84%, Ftse Star -0,7%. A pagare in termini di ribassi sono ancora una volta i bancari e gli assicurativi. Vendite su Unicredit, -4,3% a 1,22 euro; Intesa -5,25% a 1,56 euro; Banco Popolare -3,77%; Popolare Milano -3,49%; Mps -1,63%. Fra gli assicurativi FonSai in ribasso del 2,73%, Milano Assicurazioni cede il 2,86%, Generali -2,82%.

Sto

© riproduzione riservata