Domenica 07 Agosto 2011

Elicottero della Nato abbattuto in Afghanistan: 38 soldati uccisi

Kabul, 7 ago. (TMNews) - Un elicottero Chinook è stato abbattuto dai ribelli afgani nella provincia centrale di Wardak, limitrofa a quella di Kabul: sono morti 31 membri delle forze speciali americane e sette militari afgani. Ne danno conferma le autorità provinciali di Wardak, che prima avevano indicato che l'elicottero era precipitato nel corso di un'operazione militare notturna congiunta con le forze afgane. Il presidente americano Barack Obama ha immediatamente espresso il proprio cordoglio per la strage parlando di uno "straordinario sacrificio" da parte di tutti e 38 i militari caduti. "Trarremo ispirazione della loro vita e continueremo a operare per la sicurezza del nostro Paese e a batterci per i valori che incarnavano", ha detto il presidente in un comunicato pubblicato dalla Casa Bianca. La Nato al momento ha confermato solo che uno dei suoi elicotteri è precipitato ma non ha fornito alcun bilancio. "L'Isaf sta indagando sulle circostanze dell'incidente, le informazioni che abbiamo riportano di attività nemiche nella regione".

Fcs-Sim-Bat

© riproduzione riservata