Venerdì 26 Agosto 2011

Capri, turisti 'distratti' dimenticano borsa con droga in taxi

Napoli, 26 ago. (TMNews) - Turisti distratti dimenticano un'elegante borsetta con all'interno un discreto quantitativo di cocaina nel taxi. Accortisi dello smarrimento e, temendo di essere fermati o arrestati, fanno perdere le proprie tracce. Il singolare episodio è accaduto sull'isola di Capri. A scoprire il fatto è stato il tenente Angelo Mazzarella della locale polizia municipale. Ai vigili urbani di via Roma un tassista di Anacapri ha consegnato l'elegante borsa nella quale vi erano anche due paia di occhiali: uno da sole e un altro da vista. Il taxi-driver ha riferito agli agenti che una coppia di clienti, di circa sessant'anni, mai vista prima, aveva lasciato la pochette sul sedile posteriore dell'auto al termine della corsa dal porto in Piazzetta. Non sapendo come rintracciarli il tassista ha ritenuto opportuno consegnare la borsa alla polizia municipale nella speranza che gli agenti potessero risalire ai due distinti turisti. Rovistando nella borsetta, tra gli effetti personali della donna, sono stati rinvenuti 10 grammi di polvere bianca all'interno di un portaocchiali, nascosti in una bustina di cellophane e occultati in un contenitore di plastica di colore giallo. La droga, posta sotto sequestro, è stata sottoposta all'esame del narcotest ed è risultata cocaina purissima dalla quale era possibile ricavare circa cento dosi di stupefacenti. Della coppia di turisti distratti fino ad ora nessuna traccia, ma le indagini continuano.

Psc

© riproduzione riservata