Mercoledì 31 Agosto 2011

Cinema/ Checco Zalone: Nel 2012 una satira dei ricconi

Milano, 31 ago. (TMNews) - "Il prossimo film, nel 2012, sara' una satira dei ricconi. Un cafoncello, io, che cerca di diventare imprenditore e viene a contatto con un mondo talvolta volgare o paradossale, quello che ho visto in certi salotti. Come la signora che da' feste di beneficenza per chi muore di fame sfoggiando brillanti da capogiro". Lo dichiara Checco Zalone al settimanale Oggi. Il comico, alla vigilia del suo debutto in stadi e palazzi dello sport con lo spettacolo "Resto umile world tour", teme il paragone tra "Che bella giornata" e i suoi prossimi lavori: "Fara' sembrare un flop qualsiasi buon risultato successivo. A volte penso che sbancare al botteghino subito e' stato un po' una fregatura. Come faccio a mantenermi all'altezza? Anche se ho l'ansia non prendo ne' calmanti, ne' Viagra. Sistema nervoso e quel coso la' funzionano senza bisogno di aiutini".

Spt

© riproduzione riservata