Giovedì 01 Settembre 2011

Teatro/ "Opera on ice" all'Arena di Verona il primo ottobre

Milano, 1 set. (TMNews) - Manca circa un mese a "Opera on ice", lo spettacolo che unira' musica lirica e pattinaggio e che avra' per protagonista Carolina Kostner. La cornice sara' quella dell'Arena di Verona, per la prima volta nella sua storia, completamente ghiacciata. Gli organizzatori spiegano come affronteranno le colossali difficolta' organizzative: la pista avra' dimensioni imponenti (800 metri quadri) e 35 mila saranno i litri d'acqua utilizzati, equivalenti a circa 1.600.000 cubetti di ghiaccio. "Il ghiaccio non e' per noi solo acqua congelata, ma una materia viva che interagisce con l'atleta al fine di creare il perfetto gesto atletico", dichiara Alber Gunther, titolare della societa' che realizzera' la pista. Per la prima volta il palco dell'Arena coprira' parte della platea. Cantanti, orchestra e coro, composti da oltre 180 elementi, saranno posizionati su enormi pedane dietro la pista. Da un punto di vista dell'audio e delle luci le tecnologie saranno quelle dei grandi concerti live internazionali. Per capire la complessita' dell'allestimento tecnico basti analizzare altri numeri: sotto la pista passeranno 1.088 tubazioni per un totale di 43.520 metri di lunghezza, 400 saranno i kw di potenza elettrica utilizzati per l'evento, 650 i kw di potenza frigo sufficienti per raffreddare 150 bilocali. Per la formazione del ghiaccio occorreranno 42 ore, 700 ore totali per realizzare la pista, 900 saranno i kw di potenza calorifera che serviranno alla caldaia a gasolio che dovra' scongelare la pista al termine dell'evento.

Spt

© riproduzione riservata