Giovedì 15 Settembre 2011

Borsa/ Terza seduta di rialzi in Europa, a Zurigo crolla Ubs

Milano, 15 set. (TMNews) - Mattinata in rialzo per le Borse europee, che consolidano i guadagni delle ultime sedute, in scia ai guadagni di Wall Street e delle piazze asiatiche dopo le dichiarazioni di sostegno alla Grecia da parte di Francia e Germania, che hanno alleviato i timori di un imminente default di Atene. I listini del Vecchio Continente sono comunque reduci dai nuovi minimi degli ultimi due anni, toccati la scorsa settimana. A Milano il Ftse Mib segna un rialzo dell'1,3%, a Francoforte il Dax dell'1,9%, a Parigi il Cac40 dell'1,35%, a Madrid l'Ibex35 dell'1,91%. Guadagni più contenuti per Zurigo (Smi +0,7%), su cui pesa il tonfo di Ubs (-6%): il colosso elvetico ha comunicato di aver scoperto che il trading non autorizzato da parte di un operatore della propria banca d'investimento ha causato una perdita di circa 2 miliardi di dollari. Si assesta lo spread tra il Btp e il Bund tedesco a 10 anni: il differenziale di rendimento tra titoli italiani e tedeschi tratta a 373 punti base, stabile rispetto alle quotazioni della chiusura di ieri, secondo i dati della piattaforma Tradeweb.

Rar

© riproduzione riservata