Libia/ La Russa: Jalil non conferma ancora la morte

Libia/ La Russa: Jalil non conferma ancora la morte La cattura è certa, il decesso probabile al 70%.Contatti costanti

Libia/ La Russa: Jalil non conferma ancora la morte
Roma, 20 ott. (TMNews) - Il leader libico Muammar Gheddafi è stato catturato e ferito ma non si sa con certezza se ferito a morte. Lo ha spiegato il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, in collegamento con SkyTg24. ""Abbiamo un collegamento continuo con l'ambasciata e la notizia della morte non è confermata da Jalil. Ho parlato con il nostro ambasciatore e il governo libico dà la notizia della morte al 70 per cento. Questo vuol dire che la notizia non è confermata al 100% ma tutto lascia supporre che l'individuazione e il ferimento, non so se a morte, rispondano a verità".

© RIPRODUZIONE RISERVATA