Martedì 15 Novembre 2011

Carabinieri sgominano rete di spacciatori nell'area del cosentino

Cosenza, 15 nov. (TMNews) - Dodici persone sono state arrestate questa mattina dai carabinieri di Cosenza, nel corso di un'operazione condotta dalla procura della repubblica della città. Gli arrestati, tutti residenti nei territori compresi tra Montalto Uffugo e Rende in provincia di Cosenza sono accusate a vario titolo di traffico di sostanze stupefacenti, spaccio e detenzione. I provvedimenti, del GIP del Tribunale di Cosenza, vanno a colpire una fitta rete di spacciatori, radicati sul territorio, in grado di rifornire per un notevole lasso di tempo (sei mesi) le richieste di stupefacente, dimostrando la totale capacità di soddisfare un importante mercato, dove riuscivano ad essere presenti in maniera capillare grazie ad una costante disponibilità di ingenti quantitativi di droga.

FMC-aqu

© riproduzione riservata