Giovedì 17 Novembre 2011

Venezia, Pianista suona 'galleggiando' sul Canal Grande

Venezia, 17 nov. (TMNews) - Il pianista che galleggiava sul Canal Grande. Immagine poetica che rimanda a un film di Tornatore in cui, in quel caso, il pianista suonava sull'oceano. Ma ieri quando un imprenditore padovano appassionato pianista ha iniziato ad accarezzare la tastiera proprio sotto il Ponte di Calatrava, come riporta 'La Nuova' di Venezia, l'incantesimo è cominciato. Per la gioia dei turisti che lo hanno immortalato. La barca su cui il pianista, un 43enne padovano Paolo Zanarella imprenditore dei brevetti, è salito alle 14 ha proseguito lungo il Canal Grande fino in Piazza San Marco e ritorno. In realtà, Venezia è una delle tappe, certamente la più affascinante scenograficamente, in cui il pianista porta la sua musica. Zanarella arriva col suo furgone, scarica il pianoforte e si mette a suonare, per passione. E questo è già accaduto in tante altre piazze d'Italia. La mission dell'imprenditore padovano è portare la cultura in strada, visto che nei teatri ci va sempre meno gente. E ieri Zanarella ha regalato un'ora di buona musica, in cui le note galleggiavano ipnotiche tra i canali.

Bnz

© riproduzione riservata