Domenica 20 Novembre 2011

Smog/ Oggi stop alla circolazione delle auto a Roma e Milano

Roma, 19 nov. (TMNews) - Domenica a piedi oggi a Roma e Milano per l'emergenza smog. A Roma la "giornata ecologica" prevede per oggi il blocco totale del traffico nella 'fascia verde' (l'anello ferroviario) dalle 8.30 alle 17.30. La decisione, ha spiegato il Campidoglio, arriva per contenere l'aumento dei livelli degli inquinanti che negli ultimi giorni hanno superato i limiti fissati. Potranno circolare solo gli autoveicoli euro 5, i motocicli euro 3 e i mezzi alimentati a gpl, metano, a trazione elettrica e ibridi. La Polizia municipale aumenterà la vigilanza: 300 gli agenti dislocati per la città. La multa per i trasgressori sarà di 155 euro. Per l'occasione, ai Fori imperiali, in collaborazione con alcune associazioni, sono in programma iniziative per sensibilizzare i cittadini alla mobilità sostenibile e alla salvaguardia dell'ambiente. Una decisione che non piace alle associazioni dei consumatori: l'Adoc ricorda che "più volte il sindaco si dichiarò contrario a simili misure" che sono "inutili e dannose per i cittadini". "La salubrità dell'ambiente - spiega Adoc - non si ottiene con un semplice blocco della circolazione settimanale per una parte delle vetture, è stato più volte scientificamente dimostrato. Solo il Comune trae vantaggi da questa misura, rimpinguando le casse comunali con una 'tassa occulta'. Le multe, poi, sono spesso inflitte a contribuenti ignari del provvedimento o a cittadini che non possono fare a meno di utilizzare la macchina". Per questo l'Adoc chiede un incontro con l'amministrazione capitolina, "per trovare soluzioni alternative al problema del traffico e dell'inquinamento, che siano meno gravose per i cittadini". Stop domenica alla circolazione dalle 10 alle 18 per la prima domenica programmata senz'auto anche a Milano e nei Comuni dell'hinterland. Palazzo Marino l'ha battezzata "domenica a spasso", proprio per sottolineare la volontà di far riscoprire a piedi la città a tutti gli abitanti, ma l'attenzione maggiore sarà riservata ai minori, vista la concomitanza con la Giornata mondiale per i diritti dell'infanzia, con eventi sportivi, teatrali, alimentari e ludici ad hoc.

Apa

© riproduzione riservata