Venerdì 25 Novembre 2011

Donne/ Fini: La violenza su di loro è violazione diritti umani

Roma, 25 nov. (TMNews) - "La violenza sulle donne rappresenta una grave violazione dei diritti umani ed è un indice di profonda ignoranza, grettezza culturale e degradazione morale che offende ragioni di giustizia e di rispetto della persona poste a fondamento della società, indebolendone il tessuto etico e civile". Lo ha affermato il Presidente della Camera Gianfranco Fini, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza. "La Giornata mondiale per l'eliminazione della violenza sulle donne - ha detto- è l'occasione per ribadire con forza il dovere di tutti, Istituzioni e società civile, di non chiudere gli occhi di fronte ad un fenomeno gravissimo la cui portata è spesso sconosciuta o sottovalutata, difendendo con ogni mezzo la dignità delle donne che violenze e sopraffazioni rendono troppo spesso fragile e vulnerabile". "E' importante - ha concluso Fini- che soprattutto nei giovani sia ben radicata una forte coscienza civile che faccia sentire a ciascuna persona, uomini, donne o bimbi in ogni parte del mondo, irrinunciabile e insopprimibile il diritto di vivere in una società ove non vi sia mai più spazio per qualsiasi forma di persecuzione, di violenza e di sopraffazione."

Tor

© riproduzione riservata