Giovedì 15 Dicembre 2011

Bce/ Crescenti timori mercati su bisogno fondi Italia e Spagna

Roma, 15 dic. (TMNews) - Negli ultimi mesi i timori degli operatori di mercato sono aumentati sulla Grecia e "si sono concentrati in modo crescente sul fabbisogno di finanziamento di Spagna e Italia quali emittenti sovrani". Lo rileva la Banca centrale europea nel suo ultimo bollettino mensile, avvertendo che un generale deterioramento del clima sui debiti pubblici dell'area euro "è essenziale ripristinare la fiducia nella sostenibilità" delle finanze pubbliche. "Con l'acuirsi della crisi del debito sovrano nei mesi recenti il clima di fiducia è ulteriormente peggiorato". Nel riquadro di analisi periodico sull'andamento delle finanze pubbliche dei paesi dell'area euro, la Bce rileva in articolare come "i timori degli operatori di mercato sono notevolmente aumentati per quanto concerne la situazione del debito della Grecia e si sono concentrati in modo crescente sul fabbisogno di finanziamento di Spagna e Italia quali emittenti sovrani. Vari altri paesi dell'area - si legge - hanno risentito in misura crescente di questo clima di mercato negativo. In tale contesto, è essenziale ripristinare la fiducia nella sostenibilità delle finanze pubbliche".

Voz

© riproduzione riservata