Giovedì 19 Febbraio 2009

Musica; Brit Awards, Duffy la grande vincitrice

Londra, 19 feb. (Ap) - La cantante di soul Duffy è stata la grande vincitrice dei Brit Awards, i premi britannici, assegnati a Londra nella cerimonia organizzata dall'industria fonografica britannica. A Duffy sono andati i riconoscimenti per il miglior album britannico, migliore artista solista donna britannica e migliore rivelazione britannica. "Rockferry" della ventiquattrenne gallese ha venduto 4,5 milioni di copie nel mondo. Coldplay, pur avendo avuto quattro nomination, è rimasto a bocca asciutta con il suo "Viva la vida", il primo album del gruppo di Chris Martin da tre anni. L'autrice e interprete pop Katy Perry ha ricevuto il premio come miglior artista solista donna internazionale. Il gruppo americano di rock dei Kings of Leon è stato consacrato miglior gruppo internazionale e il suo album "Only by the night" è stato riconosciuto miglior album internazionale. Il cantante e compositore pop Paul Weller ha avuto il Brit quale miglior artista solista uomo britannico. Il gruppo di heavy metal Iron Maiden ha vinto il premio per la migliore prestazione live britannica. Il premio per il miglior gruppo britannico è stato assegnato agli Elbow. La scelta dei critici è andata al nuovo fenomeno della musica anglo-sassone Florence and the Machine. La star dell'hip-hop Kanye West ha vinto il trofeo di miglior artista solista uomo internazionale. La canzone pop "The promise" delle Girls Aloud è stata ricompensata nella categoria miglior singolo britannico. Il duo di musica elettronica The Pet Shop Boys ha ricevuto un premio per il suo contributo alla musica. I Brit Awards sono organizzati dall'industria fonografica britannica. La maggior parte dei premiati è scelta in una votazione alla quale partecipano il pubblico e oltre mille professionisti della musica, rappresentanti delle case discografiche, dei media, dei dettaglianti e dei produttori.

Ard

© riproduzione riservata