Giovedì 26 Febbraio 2009

Scioperi; Epifani: Se Governo limita diritto Cgil si opporrà

Roma, 26 feb. (Apcom) - Se il Governo intende riformare il diritto di sciopero dei servizi di pubblica utilità con l'obiettivo di ridurre una libertà garantita dalla Costituzione, la Cgil si opporrà. Lo ha sottolineato il segretario generale Guglielmo Epifani a margine dell'inaugurazione della sede dell'Alpa, l'associazione di lavoratori dell'agricoltura. "Vedremo cosa il Governo deciderà affettivamente - ha detto Epifani - stia molto attento perchè in materia di libertà, di diritto allo sciopero che è una libertà delle persone costituzionalmente garantite, bisogna procedere con grande attenzione". Epifani ha aggiunto che "se il Governo intende, partendo dal problema del rispetto del diritto degli utenti, ridurre una libertà fondamentale la Cgil si opporrà ora e dopo". Epifani ha comunque confermato la disponibilità della sua organizzazione a confrontarsi con l'esecutivo. "Naturalmente - ha detto - su materie come questa se il Governo decide, nella sua bontà, di discutere anche con le organizzazioni sindacali noi siamo pronti. Naturalmente, sulla base delle nostre opinioni".

Vis/Cci

© riproduzione riservata