Domenica 24 Maggio 2009

Fiat; Koch (Assia):su Opel priorità a Magna,sua offerta migliore

Berlino, 24 mag. (Apcom) - Nelle trattative su Opel va data la precedenza al fornitore austro-canadese Magna, perché ha presentato l'offerta "più plausibile". Lo ha detto in un'intervista al quotidiano Handelsblatt Roland Koch, governatore dell'Assia, il Land in cui ha sede Opel. "Siamo in una fase importante delle trattative" e nessuno dei soggetti che hanno depositato un'offerta è stato escluso in via definitiva, ha spiegato Koch. "C'è ancora una chance per tutti, ma abbiamo poco tempo: chi ha presentato l'offerta più plausibile ha adesso la precedenza ed è convinzione di tutti che si tratti al momento di Magna", ha chiarito il governatore cristiano-democratico. Anche nel caso del "favorito" Magna, però, "ci sono ancora molte questioni aperte", a cominciare dai tagli eccessivi allo stabilimento di Bochum ("che speriamo si possa risolvere", ha detto). Un problema ancora più importante, ha continuato Koch, è rappresentato dal fatto che "non è possibile che tutti i rischi vengano coperti dallo Stato": "per ogni soggetto che ha presentato un'offerta vogliamo vedere quali rischi è disposto ad assumersi", per poter fare un raffronto, ha messo in chiaro. "Vogliamo degli imprenditori motivati come nuovi proprietari" e il modo migliore di mostrare questa motivazione è "rischiare qualcosa" di tasca propria.

Aal

© riproduzione riservata